Negli ultimi anni Halloween ha conquistato sempre più i bambini italiani, diventando una delle loro feste preferite. Anche noi adulti ci stiamo abituando al “dolcetto o scherzetto” in giro per le calle di Venezia, anche se quest’anno sarà diverso…

A maggior ragione, vi invito a non rinunciare alla gioia del “dolcetto” e delle caramelle…

Sfruttiamo questa occasione per spiegare ai bambini come prendersi cura dei propri dentini senza rinunciare al divertimento e al gioco.

Ricordiamo loro alcune regole di igiene orale per combattere il nemico carie ed i batteri, le sostanze acide, che vogliono rosicchiare i loro dentini se lasciati sporchi.

Consigli anti carie per i denti dei bambini e non solo

Vi vogliamo dare qualche consiglio anti carie per combattere gli zuccheri ad Halloween e tutti i giorni dell’anno, senza troppe rinunce.

Quale caramelle scegliere per i bambini ad Halloween per ridurre il rischio di carie?

Evitiamo le caramelle dure! Posso causare microfratture

Attenzione alle caramelle mou, buone si, ma rimangono per molto tempo attaccate ai denti…

Evitiamo il mix caramelle zuccheri e acidi: succhi e\o bibite gassate. Facciamo attenzione alle sostanze acide. L’acido porta a decalcificare lo smalto dei denti e gli zuccheri possono agire in profondità.

Ricordiamo al bambino di bere acqua, meglio se ricche di fluoro, dopo aver mangiato caramelle e dolci, aiuta a diminuire la carica batterica, anche se ovviamente non basta…

Quali sono le alternative alle caramelle per Halloween?

Qualcosa di più sano e fatto in casa? E se al posto delle caramelle scegliessimo frutta disidratata?

Potreste anche cercare caramelle senza zucchero o gomme con lo xilitolo, ormai ne trovate di tutti i gusti e piacevoli anche per i bambini ad Halloween.

La parte più importante di tutte rimane il tempo e la pazienza che avrete nel condividere il momento del lavare i denti insieme, fare a gara a chi li ha più puliti… e per diventare dei veri esperti potrebbe esser il momento giusto per la sua prima visita odontoiatrica!