Invisalign per bambini: modalità, tempi, vantaggi rispetto ad altri metodi.

Come reagiscono i piccoli pazienti durante la terapia?

Allineatori trasparenti per i bambini?

Assolutamente si!!

Ma siamo sicuri che siano efficaci?

Il fattore determinante è la collaborazione del bimbo e, soprattutto nel caso dei più piccini, anche del genitore. Il trattamento con gli allineatori trasparenti è ormai in grado di risolvere la maggior parte delle casistiche, anche per quanto riguarda i trattamenti intercettivi post espansione del palato.

Partiamo dal presupposto che vi è la necessità di considerare quello con le mascherine trasparenti come un vero e proprio trattamento medico, non come un gioco: lo consigliamo spesso ai bimbi perché rispetto all’apparecchio fisso offre un sacco di vantaggi, ma è un’opportunità che comporta una buona e sana dose di responsabilità.

Cosa significa?

Il trattamento con gli allineatori trasparenti comporta le stesse – se non minori – tempistiche dell’apparecchio fisso. Nel nostro studio ci avvaliamo della tecnologia Invisalign.

l materiale di ultima tecnologia di cui sono composti gli allineatori è lo Smart Track, un composto termoplastico resistente per uso medico, che consente di calzare in modo preciso sulla superficie di ogni singolo dente come un guanto trasparente.

La tecnologia Invisalign garantisce un miglioramento della prevedibilità del movimento complessivo dei denti perché, a differenza dell’apparecchio fisso, gli aligner allineano i denti attraverso movimenti graduati e controllati, minimizzando il fastidio dello spostamento.

A differenza dei brackets, infatti, che concentrano la forza del movimento solo sulla superficie relativa agli attacchi, gli allineatori avvolgono tutta la superficie del dente, agendone sulle diverse facce in maniera simultanea e coordinata.

Un trattamento con gli allineatori risulta doloroso?

Alcune persone potrebbero lamentare un disagio temporaneo di lieve entità, una sorta di indolenzimento, per qualche giorno successivamente alla sostituzione del nuovo aligner inc iascuna nuova fase del trattamento.

È una condizione normale, solitamente descritta come una sensazione di pressione ed è sintomo dell’azione degli aligner. La sensazione di solito scompare in un paio di giorni.

Essendo un trattamento medico, bisogna attenersi alla prescrizione del dottore, che indicherà i tempi specifici per ogni casistica per il cambio delle mascherine.

L’utilizzo raccomandato è di 22ore al giorno, significa che gli allineatori dovranno essere indossati tutto il giorno salvo per mangiare, lavarsi i denti e passare il filo interdentale.

Avrò limitazioni nel mangiare o bere?

A differenza di bracket e fili tradizionali, infatti, il sistema Invisalign consente di mangiare e bere tutto ciò che si desidera, poiché gli aligner sono rimovibili.

Inoltre, ciò semplifica lavare i denti e passare il filo interdentale dopo ciascun pasto prima di indossare nuovamente gli aligner per mantenere un’adeguata igiene orale, cosa che non è così semplice negli alternativi apparecchi fissi.

Ci saranno difficoltà nella pronuncia?

La maggior parte dei pazienti non ha segnalato effetti sulla pronuncia.

Tuttavia, come con i dispositivi ortodontici tradizionali, è previsto un periodo di adattamento iniziale associato alla presenza di un corpo estraneo nella cavità orale.

Come reagiscono i bambini a questo tipo di trattamento?

In maniera molto entusiasta perché rispetto ai brackets non avranno il problema delle mucose tagliate, di dover evitare cibi con la paura che gli attacchi si stacchino, di avere foto ricordo con i “denti metallici”.

Prima di sottoporre questo trattamento ai bimbi, comunque, il dottore cercherà di capire quanto il piccolo paziente possa essere cooperativo e responsabile per gestire la cura assieme ai genitori: la collaborazione è la chiave fondamentale per la riuscita ottimale del trattamento.